Le strade dei viaggiatori

Foto e testi: Copyright © Antonio Corradetti e Giuliana Cavezzi. All rights reserved.

 

Le strade dei viaggiatori portano lontano,

attraversano i temporali

e cercano la luce.

 

a volte seguono linee intricate sulle mappe,

a volte preferiscono perdersi.

 

Da dove vengono, dove vanno

che importanza ha?

la vera meta è il viaggio.

 

il viaggio

Il viaggio non finisce mai. Solo i viaggiatori finiscono. E anche loro possono prolungarsi in memoria, in ricordo, in narrazione. Quando il viaggiatore si è seduto sulla sabbia della spiaggia e ha detto: "Non c'è altro da vedere", sapeva che non era vero. Bisogna vedere quel che non si è visto, vedere di nuovo quel che si è già visto, vedere in primavera quel che si è visto in estate, vedere di giorno quel che si è visto di notte, con il sole dove la prima volta pioveva, vedere le messi verdi, il frutto maturo, la pietra che ha cambiato posto, l'ombra che non c'era. Bisogna ritornare sui passi già dati, per ripeterli, e per tracciarvi a fianco nuovi cammini. Bisogna ricominciare il viaggio. Sempre. Il viaggiatore ritorna subito. 

José Saramago - Viaggio in Portogallo

"Le nostre valigie erano di nuovo ammucchiate sul marciapiede; avevamo molta strada da fare. Ma non importava, la strada è la vita."

Jack Kerouac - On the road

 

"Viaggiare insegna lo spaesamento, a sentirsi sempre stranieri nella vita, anche a casa propria, ma essere stranieri fra stranieri è forse l'unico modo di essere veramente fratelli. Per questo la meta del viaggio sono gli uomini."
Claudio Magris - L'infinito viaggiare

 

".....Le strade migliori non collegano mai niente con nient'altro e c'è sempre un'altra strada che ti ci porta più in fretta"

R.M. Pirsig  - Lo zen e l'arte della manutenzione della motocicletta

 


la luce

 

".....il mio intento era di dipingere la luce del sole riflessa sulla parete di una casa"

Edward Hopper


Dove c'è molta luce, l'ombra è più nera. (dal Götz von Berlichingen, Atto I - J.W. Goethe)

Wo viel Licht ist, ist auch viel Schatten

 

L'emozione di seguire una strada nuova.

Lo stupore dell'essere straniero e la familiarità di sentirsi di casa in ogni angolo del mondo.

Fermarsi ogni sera davanti a un orizzonte diverso.

Una tenda, un camper, un hotel.

La libertà di restare, o partire ancora.

 

 

kilometriefoto è anche su Facebook.

Clicca mi piace e diventa fan

 

 

Viaggiare è emozione, poesia, fantasia, ma, nello stesso tempo, è necessario essere molto pratici e concreti nell'organizzazione e nella preparazione di un viaggio .Questa pagina potrà essere un valido aiuto

 

 

Foto e testi: Copyright © Antonio Corradetti e Giuliana Cavezzi. All rights reserved.

 

Cosa c'è di nuovo:

Il nuovo photobook su Colonia

sul web

 

National geographic.it - Concorso Il mio viaggio 2014  Dopo la vittoria dell'anno scorso, per l'edizione 2014 abbiamo presentato il reportage "Benvenuti in Kollefornia", Questa volta non abbiamo vinto, ma risultiamo comunque  nella rosa dei finalisti e veniamo pubblicati.

sul web

Una galleria di nostre foto pubblicate nella fotocommunity 500px

sul web

Giugno 2014

"Svezia, auto americane a Raettvik"

sul n°72 di Latitudes

sul web

Maggio 2014

"Gent, quadro fiammingo"         sul n°71 di Latitudes

sul sito

il nostro reportage  Köln 

sul web

Gennaio 2014

"Periferia di una città di provincia" su            

 Witness Journal 59

sul web

Gennaio 2014

il nostro reportage Castelo de Vide, Portogallo profondo 

sul n°67 di Latitudes

Portuguese alley (2)

Questa foto è stata selezionata in Editor's choice da 500px

 

 

sul web

Novembre 2013

Il nostro reportage "Lituania. La Collina delle Croci" sul n. 65 di Latitudes.

sul sito:

un nuovo tema su

LA MOSTRA ROTANTE:

Young people in an old city

 

25092013

Questa foto è stata selezionata da Eyevoyage, sito spagnolo che presenta le immagini dei migliori talenti di fotografia di viaggio.

 

Il nostro reportage "Una perfetta estate svedese"  è il vincitore del concorso del NATIONAL GEOGRAPHIC ITALIA  Il mio viaggio  edizione 2013

sul web

Maggio 2013

Il nostro reportage su Castelluccio: "Umbria, Piani di Castelluccio. Il giardino delleSibille e la fabbrica delle nuvole" è sul n°60 di Latitudes

17/04/2013

Sacred and perfect

premiata su Fotoblur

Aprile 2013

Il nostro reportage Avila, la fortezza dello spirito è su Latitudes n°59. 

26/03/2013

the prayer premiata su Fotoblur

15/03/2013

Swedish Summer premiata su Fotoblur

sul web

Marzo 2013

Il nostro reportage: Portogallo. Olhao, un'onda nel nome   è sul  n° 58 di Latitudes

06/03/2013

Meseta premiata su Fotoblur

16-02-2013

Altre due foto premiate su Fotoblur:

The hillside

e  Underground Praha #2

Febbraio 2013

Il nostro reportage Praga. Alchimia e incantesimo è su LATITUDES n°57. 

01/02/2013

La foto Underground Praha entra nei big shots di FOTOBLUR.

Community Featured.

sul web

Gennaio 2013

Su Latitudes n°56 il nostro servizio su Ascoli Piceno, Piazza del Popolo.

sul web

Novembre 2012

Il nostro reportage Sotto il cielo di Berlino è su Latitudes n°54

sul web

Ottobre 2012

Latitudes Travel Web Magazine pubblica sul n.° 53 il nostro servizio sui Maramures. 

Settembre 2012.

Con il racconto "Saudade e salsedine" siamo primi al concorso "Lo sguardo del viaggiatore" e con "Turisti a Berlino" siamo finalisti del concorso "Viaggio che passione".  

Febbraio 2012

diventiamo Latitudes contributors: